Info ai cittadini

News Villacidro

Approvazione del bilancio di previsione
Lo scorso 21 marzo, è stato approvato in Consiglio Comunale il Bilancio di previsione. Come tutti sappiamo, ci troviamo in un momento molto difficile, dove le risorse a disposizione dei Comuni sono sempre meno e, nonostante ciò, siamo chiamati a fare scelte importanti per la comunità e per il nostro territorio. Crediamo che non sia possibile la ripresa economica senza interventi che favoriscano ogni occasione per la promozione del nostro territorio, dal punto di vista agro-alimentare, turistico-ambientale, artigianale-commerciale, culturale-sociale. Crediamo che non sia possibile avere sviluppo senza fare rete con le associazioni e con tutti gli attori del nostro territorio, sia pubblici che privati. Siamo convinti che il modo migliore per favorire politiche attive per il lavoro sia quello di creare le condizioni per fare impresa, a tutti i livelli.
La nostra è una visione strategica che pone le basi di una programmazione calata nella complessità del nostro territorio e che troverà spazio e realizzazione nei prossimi mesi.
Elencare tutti gli obiettivi presenti nel nostro DUP sarebbe troppo lungo e dispersivo. Per questo motivo illustreremo gli argomenti per macro aree a cominciare da:
URBANISTICA – LAVORI PUBBLICI – PROGETTI IN ITINERE.
Nel 2018 l'amministrazione sarà impegnata in numerosi procedimenti. Il più importante riguarda le due varianti al piano particolareggiato del centro storico. Con lo sblocco di questo strumento urbanistico si darà nuovo impulso all'edilizia privata. Gli uffici tecnici stanno lavorando a due importanti progetti: il primo riguarda il rifacimento dei manti stradali urbani, con annesso ripristino di tutta la segnaletica orizzontale. Il secondo ci consentirà di partecipare al bando regionale per la riqualificazione delle periferie e prevede la ristrutturazione della ex stazione arst, la realizzazione di una ciclo-struttura, di una pista ciclabile, di un bocciodromo, di una sala convegni e la sistemazione di diverse aree circostanti la Casa della Salute. Entrambi saranno realizzati in modo da consentire l'esecuzione per stralci, in base ai finanziamenti di volta in volta disponibili.
Abbiamo stanziato 40.000€ per il ripristino del manto stradale della ex S.S. 196, dall'uscita del paese in via Gonnosfanadiga e fino al Crossodromo Comunale e 35000€ per la realizzazione della condotta idrico fognaria di via Dott. Ortu, entrambi i progetti in attesa di gara e affidamento lavori.
E' in corso di validazione il progetto che prevede numerosi interventi di infittimento dell’illuminazione pubblica e sarà completato il Parco di via Rosa Luxemburg con l'area verde e l'installazione di giochi per bambini. 
Dopo alcuni anni di impegno, si prevede l’approvazione in Consiglio del Piano di Assetto Idrogeologico, che dovrebbe permettere l'accesso del Comune a finanziamenti per la prevenzione del rischio idrogeologico e per la messa in sicurezza della Fluminera. Si intende, altresì, concludere l'iter di approvazione della variante al Piano di gestione SIC Monte Linas Marganai. Si procederà al completamento della digitalizzazione dell’archivio urbanistica ed edilizia privata. A tal fine sono stati stanziati 15000€ nel 2018 e 15000€ nel 2019. Per ciò che concerne l’Edilizia residenziale pubblica, a consegna dei lavori delle ex scuderie di Via Melis, si predisporrà il bando per l'assegnazione degli alloggi a canone moderato. Saranno ripubblicati il bando per l'assegnazione dei nuovi lotti non assegnati nel Piano di zona n. 2 e il bando per la mobilità sugli alloggi AREA; sarà pubblicata la nuova graduatoria relativa alle richieste di alloggi di edilizia residenziale pubblica AREA. Inoltre, si porteranno avanti le procedure per l'alienazione dei reliquati, delle aree non gravate da uso civico. E' in fase di progettazione la modifica della viabilità in piazza Dessì, con la creazione di un’ampia area parcheggio. L’Amministrazione è impegnata anche nello studio di un progetto finalizzato all'efficientamento termico ed energetico di tutte le strutture comunali. Proseguiranno i lavori di completamento del piano di risanamento di via Sant'Antonio (ambito 11); saranno realizzati circa 100 loculi nel cimitero comunale, mentre si sta provvedendo alla progettazione per l'ampliamento nel lato nord. E' nostra intenzione completare un breve tratto di strada per raccordare via Garibaldi e via Monti Mannu, attraverso una viabilità alternativa.

Il Sindaco
Marta Cabriolu